UCRAINA IN FIAMME

Si è tenuta ieri domenica 10 aprile 2022 allore ore 10:00 in piazza Borea d’Olmo a Sanremo la manifestazione per ricordare le tante vittime Ucraine a seguito dell’invasione da parte dell’esercito russo organizzata dall’associazione “Ucraina sopra ogni cosa” di Sanremo.

«Chiediamo agli italiani di essere uniti, non esiste la destra o la sinistra, ma un unico nemico: Putin. La sicurezza dell’Italia e del mondo dipende dalle decisioni che si prendono adesso – ha dichiarato Olha Charka, 42 enne ucraina già organizzatrice della manifestazione andata in scena in piazza Colombo il 27 febbraio scorso – . Sostenere con le armi il nostro popolo non significa aumentare la guerra, al contrario, è l’unico modo per indurre Putin al compromesso che può fermare questo conflitto. Noi desideriamo la pace più di ogni altra cosa, ma non si può separare la pace dalla libertà che stiamo guadagnando con la vita degli innocenti. Per il popolo ucraino esiste solo una strada: andare avanti e respingere il nemico fuori dalla nostra terra», ha concluso

Vi proponiamo qui alcuni video della manifestazione

Durante la manfestazione si sono cantate alcuni brani del repertorio ucraino

particolamente toccante l’intervento dei bambini ucraini ancora piu vittime in questa odiosa guerra di opresisone scatenata senza motivi da putin.

Durante la manifestazione sono anche intervenuti cittadini matuziani a sostegno del popolo ucraino (in ordine di intervento).

Esponente del partito democratico
Roberto Barbaruolo del Partito Democratico di Sanremo
Funzionario dell’Unione Europea
Responsabile della pagina regionale facebook di Edem Liguria A. Biamonti

Vi lasciamo con questo ultimo video augurando al popolo Ucraino una vittoria che possa giungere in tempi brevi senza ulteriori spargimenti di sangue

Categorie:

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.