Rifugiata curda vince le elezioni in Scozia

Una ragazza rifugiata curda in Scozia come candidata per il Partito Nazionale Scozia a Glasgow City è riuscita a vincere le elezioni ed è diventata la prima rifugiata a vincere questa vittoria.

Annunciato Roza Saleh, è felicissima e gioiosa e considera oggi una giornata storica per se stessa e per molte persone che si fidano di lei.Dice: “Siamo qui oggi per il futuro della Scozia e ringrazio tutti coloro che ancora una volta hanno fiducia in me e nel mio partito. ”Roza Saleh è una ragazza curda del Kurdistan meridionale e vive in Scozia dal 1960.Il candidato numero 4 del Partito Nazionale Scozzese era a Glasgow per le elezioni parlamentari scozzesi del 2019.Roza era a Glasgow e le sue attività erano per servire il pubblico e l’asilo in questa città.Conduce attività con i suoi amici a Glasgow da oltre 30 anni, è stato premiato ogni anno dal parlamento scozzese e il suo lavoro è stato curare e sostenere le persone.Roza Saleh si è laureata alla Strideclyde University, che ha studiato il dipartimento di legge e politica e ha conseguito una laurea.Attraverso le sue attività, il Ministero dell’Interno e il Dipartimento dell’Immigrazione e dell’Immigrazione costretti ad ammettere i diritti dei rifugiati, a smettere di arrestare e imprigionare famiglie, bambini e deportarli nei loro Paesi.Inoltre, è stata riconosciuta e onorata dall’organizzazione Salitar come una donna di spicco dell’attivismo scozzese.

Categorie:

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.