L’OMS sospenderà tutte le attività in Russia e penserà anche alla chiusura del suo ufficio a Mosca


L’OMS ha sostenuto la risoluzione preparata dall’Ucraina e i membri del Comitato Regionale per l’Europa hanno votato a favore del relativo documento.

 43 paesi hanno votato “per” e solo tre – la Federazione Russa, la Bielorussia e il Tagikistan – si sono espressi “contro” questa decisione.

 L’OMS smetterà di svolgere tutti gli eventi (conferenze, seminari, incontri) nella Federazione Russa con il patrocinio dell’OMS. Loro prenderanno in considerazione inoltre la possibilità di spostare l’Ufficio europeo dell’OMS per la prevenzione e il controllo delle malattie non trasmissibili al di fuori della Federazione Russa.

Categorie:

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.