ONU

⚡️Il Consiglio per i diritti umani dell’Onu (UNHCR) ha approvato con la maggioranza dei voti la risoluzione per avviare le indagini in merito ai crimini compiuti dalle truppe russe nelle zone del territorio ucraino che erano temporaneamente controllate da loro.

La votazione è avvenuta il 12 maggio: 33 membri hanno votato a favore e due paesi China ed Eritrea contro.
Dodici paesi si sono astenuti dal voto.

La risoluzione dell’UNHCR cita i casi di torture, fucilazioni e violenza sessuale insieme ad altre atrocità documentate dal team dell’Onu che si trova sul posto.

Categorie:

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.