Congo

#Nordkivu#Congo Pochi giorni fa nel Nord Kivu sono ricominciati gli attacchi da parte del gruppo armato M 23, in una zona che vede #operatorisanitarinelmondo impegnati nella lotta contro la malnutrizione e le malattie infettive. Si stima che nei prossimi giorni il numero delle donne, bambini, famiglie evacuate raggiungerà i 30Mila e così ricomincerà il flusso migratorio verso l’ #Uganda e le città di #Goma. Con la guerra in corso il lavoro svolto fin’ora andrà perso. Noi ci impegniamo quotidianamente affinché queste zone martoriate da 27 anni di #guerra possano riappropriarsi seppur con fatica di un minimo di normalità, di dignità, soprattutto per le migliaia di bambini che dovrebbero avere il diritto alla salute e al cibo. Noi possiamo essere le vostre mani e i vostri occhima qualsiasi cambiamento importante ha alla base idee e volontà di tante persone. Aiutateci ad aiutare perché non è giusto sopravvivere ogni giorno alla fame e alle carestie, ma ancora più ingiusto è scappare dalla guerra. Su questi bambini spesso i riflettori del mondo sono spenti. L’indifferenza è la strada più semplice, ma noi non abbiamo mai voluto prenderla.. Continuiamo a essere la loro speranza❤️Aiutateci a continuare dona ora 👇🏾👇🏾👇🏾https://operatorisanitarinelmondo.it/sostienici/

Categorie:

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.