La Russia ha distrutto il più grande stabilimento europeo del sale.

Nella città Ucraina di Soledar il sale veniva estratto dal 17 secolo. “Artemsol”, uno dei più importanti produttori di sale è crollato a causa degli spari. L’azienda ha lavorato per 141 anni.

Il 28 maggio del 2022 i militari russi hanno distrutto l’edificio di “Artemsol”.

Categorie:

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.