Le Forze armate dell’Ucraina sono riuscite a respingere i gruppi della flotta russa del Mar Nero a più di cento chilometri dalla costa

Nello stesso tempo, la Federazione Russa ha cambiato tattica nel tentativo di riprendere il controllo sulla parte nord-occidentale del Mar Nero. In particolare, l’esercito russo ha disteso i sistemi missilistici costieri “Bal” e “Bastione” in Crimea e nella regione di Kherson, e ha mandato forze aggiuntive sull’isola di Zmiinyi.

Categorie:

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.