Accordo con la Romania

Forse questa crisi permetterà a tanta gente intollerante di applaudire i rumeni che rischiano la pelle venendo in Italia a raccogliere frutta e verdura garantendoci approvvigionamento alimentare durante la quarantena – corridoi Verdi autorizzati dalla Commissione europea.E un Governo di sinistra dovrebbe riflettere anche ad un grande piano di messa in regola definitiva dei braccianti agricoli e non soltanto una proroga del permesso di soggiorno fino a giugno. Così come è stato fatto in Portogallo.

F.to Caterina Avanza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *