In Germania il primo contaggio

In Germania per primi hanno identificato il contagio proveniente dalla Cina in Baviera. Il 27 gennaio hanno identificato i primi contatti, hanno pubblicato l’informazione su NEJM il 30 gennaio ( vedi sotto) e si sono organizzati di conseguenza facendo tantissimi tamponi mirati.
Nel report del 30 gennaio hanno anche sottolineato che il contagio è avvenuto in assenza di sintomi. I tedeschi hanno fatto le cose per bene, muovendosi tempestivamente. Tutti gli altri, noi compresi, hanno ignorato l’evidenza.

https://www.nejm.org/doi/full/10.1056/NEJMc2001468

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *