Ordinanza Comune di Sanremo

A seguito dell’ordinanza regionale di ieri, stamattina il Sindaco di Sanremo Alberto Biancheri ha riunito gli assessori e i dirigenti dei vari settori comunali e ha disposto alcuni provvedimenti specifici per il territorio comunale di Sanremo. Ecco le principali novità:

– la riapertura al transito della pista ciclopedonale, dalle ore 6 alle 22, per consentire attività motorie all’aria aperta come la corsa, la bicicletta o le passeggiate, in forma individuale o con residenti nella stessa abitazione;

– la riapertura dei cimiteri comunali, in forma individuale o con residenti nella stessa abitazione;

Con altra ordinanza si è invece predisposta la riapertura nei mercati ambulanti e rionali dei banchi di soli generi alimentari, con l’obbligo di distanziamento tra i banchi e di utilizzo di guanti e mascherine per gli esercenti; i mercati ambulanti e rionali che riapriranno per i soli banchi di generi alimentari sono quelli di San Martino, Foce, mercatino sulla ciclabile fronte Morgana e quello abitualmente sito in piazza Eroi Sanremesi che verrà spostato in piazza Muccioli.

Il Sindaco ricorda che è vigente l’obbligo di utilizzo di dispositivi di protezione individuale in tutti i locali al chiuso accessibili al pubblico e sui mezzi di trasporto pubblico.

Ricorda, altresì, anche l’obbligo di mantenere le distanze interpersonali e l’assoluto divieto di assembramenti.

Il Sindaco rileva che la discrepanza temporale tra il Dpcm e l’ordinanza regionale di ieri (26 aprile 2020) ha creato una grande confusione nella cittadinanza e si auspica una maggiore univocità nelle direttive nei prossimi giorni e nelle prossime settimane, anche perché la situazione sanitaria continua a richiedere grande attenzione.

Infine , il Sindaco fà appello al senso di responsabilità di tutti i suoi concittadini, che hanno sempre mostrato grande disciplina nelle ultime settimane, affinché le nuove attività consentite siano sempre svolte con grande cautela e nel pieno rispetto delle norme comportamentali previste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *