Il Servizio fotografico da Bucha. Attenzione, contenuti sensibili

Una vera camera di torture trovata in via Yablunska 144. Stando alle parole dei sopravvissuti qui era il quartier generale dell’esercito di Kadyrov che voleva portare il “mondo russo”

Invece loro hanno sparato in faccia, bruciato gli occhi e tagliato le parti dei corpi alle persone.

In totale sono stati trovati 360 corpi dei civili tra cui almeno 10 bambini.

Categorie:

Tag:

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.