25 APRILE 2022 – IL MESSAGGIO DEL SINDACO DI SANREMO ALBERTO BIANCHERI

«Nasca un 25 aprile per l’Ucraina». A lanciare l’appello è stato il sindaco Alberto Biancheri che questa mattina ha partecipato alle celebrazioni per la festa della Liberazione. Il 77° anniversario della caduta del nazi-fascismo per opera delle forze alleate e dei combattenti partigiani, è iniziato con un raduno in piazza Colombo da dove è partito un corteo, seguito da moltissimi cittadini, che ha attraversato via Matteotti e corso Mombello fino a Pian di Nave, giardini Gino Napolitano

«Dopo due anni di restrizioni finalmente siamo tutti qui a celebrare questo giorno. Una giornata per ricordare e dare merito a tutta la resistenza matuziana, dove militò anche Italo Calvino di cui il prossimo anno ricorre il centenario. In questa giornata diventa difficile non pensare a cosa succede alle porte dell’Europa. Ogni anno ripetiamo che la storia ci dovrebbe insegnare a non ripetere certi errori. Oggi contiamo 5 milioni di profughi, tra i quali tantissime donne e bambini. Auspico che possa nascere un 25 aprile anche per l’Ucraina» – ha dichiarato il sindaco Biancheri, commentando anche le recenti elezioni francesi che hanno visto la riconferma di Macron: «Un bel segnale per l’Europa».

Tra le autorità presenti anche il vicesindaco Costanza Pireri, gli assessori Silvana Ormea, Massimo Donzella, Giuseppe Faraldi e Massimo Rossano

Categorie:

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.