Il video di un massacro di civili in Siria mostra possibili crimini di guerra: ‘The Guardian’

Massacro a Tadamon, in Siria, nel 2013, per mano delle forze di Al-Assad. Il filmato è una delle prove più evidenti di possibili crimini di guerra commessi dall’esercito siriano durante la guerra. Inoltre, in ‘New Lines’, due inquirenti spiegano come hanno individuato e fatto confessare uno degli autori della strage. *NdR: in una data scaduta, il giornalista ha affermato che il 2003, invece del 2013, è l’anno degli eventi.

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.