SIRIA

Migliaia di bambini e le loro famiglie sono bloccati nel limbo nel famigerato campo profughi di al-Hol, nel nord-est della Siria. Il campo è sovraffollato, con una popolazione di circa 56.000 abitanti, per lo più donne e bambini, che vivono in condizioni miserabili. Circa 22.000 bambini affrontano un futuro incerto in condizioni di vita orribili, bambini apolidi e bambini senza futuro. Bambini il cui unico peccato è quello di essere bambini nati in condizioni di guerra…Siria

Categorie:

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.