Didattica a distanza

F.to Vice Ministro all’Istruzione Anna Ascani

Subito dopo Pasqua, grazie a un accordo fra #Rai e MIUR Social, inizierà un nuovo percorso di didattica a distanza con lezioni in diretta TV per le scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado.
Una sorta di “maestro Manzi 2.0”, calibrato naturalmente sulle esigenze di oggi, ma permeato dallo stesso spirito.
Il diritto allo studio universale è infatti il principio cardine su cui ci siamo mossi, dal giorno in cui si è reso necessario chiudere gli edifici scolastici, per tutelare la salute di tutti. In queste settimane la scuola ha dimostrato di sapersi aggiornare e adattare rapidamente, grazie al lavoro straordinario dei nostri docenti, studenti e dirigenti. Con questa novità proviamo a implementare la portata di questo sforzo, con un’attenzione particolare a chi ha avuto difficoltà, per la mancanza di dispositivi, che stiamo comunque cercando di colmare con un impegno senza sosta.
La scuola non si ferma. E raggiunge tutti. Mostra meno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *