Decreto Rilancio

ANNA ASCANI: Il lavoro svolto nelle ultime ore, prima della pubblicazione definitiva del #DecretoRilancio, ha prodotto buoni risultati, sui quali mi ero impegnata.

Abbiamo previsto una semplificazione delle procedure di autorizzazione e la possibilità di concedere anticipazioni delle risorse, anche per i Mutui BEI. Così facendo garantiamo maggiore liquidità agli enti locali e, quindi, alle imprese e velocizziamo l’apertura dei cantieri.
Sempre gli enti locali avranno a disposizione 330 milioni di fondi strutturali FESR (Fondo Europeo di Sviluppo Regionale) in conto capitale, per interventi di adeguamento e adattamento degli spazi e degli ambienti didattici in vista della riapertura delle scuole.
Aumentato anche il contributo alle paritarie e al sistema 0/6, che sale a 150 milioni, per sopperire alla mancanza delle rette e velocizzare il riparto 2020.
Tutte queste risorse, fra le quali è confermato naturalmente lo stanziamento di 1.4 miliardi di cui si era già parlato, insieme ai 30 milioni in più sul fondo emergenze, sono risposte certe e immediate per i nostri studenti, ma anche per le amministrazioni locali che possono portare avanti i lavori per una riapertura delle scuole in piena sicurezza, come promesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *