ANSA-INTERVISTA/ ‘Congo, gas all’Eni ma resta Paese difficile’

IL CAIRO, 05 MAG – L’Italia nel Congo Brazzaville, uno dei Paesi da cui passerà l’affrancamento italiano dalla dipendenza energetica dalla Russia, non è solo l’Eni e i 4,5 miliardi di metri cubi di gas l’anno che è stato concordato assicuri all’Italia: ci operano anche altre imprese italiane, piccole e grandi.

Ma questa Repubblica dell’Africa centrale è un campo difficile per le aziende straniere a causa dei suoi problemi finanziari.

 © ANSA

https://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/news_dalle_ambasciate/2022/05/05/ansa-intervista/-congo-gas-alleni-ma-resta-paese-difficile_509a4738-348c-4238-8f0b-6a3d45ff3b46.html

(di Rodolfo Calò) (ANSA) – IL CAIRO, 05 MAG – L’Italia nel Congo Brazzaville, uno dei Paesi da cui passerà l’affrancamento italiano dalla dipendenza energetica dalla Russia, non è solo l’Eni e i 4,5 miliardi di metri cubi di gas l’anno che è stato concordato assicuri all’Italia: ci operano anche altre imprese italiane, piccole e grandi.

Categorie:

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.