Bloomberg: Danimarca e Paesi Bassi si oppongono alla candidatura dell’Ucraina all’adesione all’UE

La Danimarca ha dichiarato che l’Ucraina non soddisfa sufficientemente i criteri relativi alla stabilità delle istituzioni che garantiscono la democrazia, lo stato di diritto, i diritti umani, il rispetto e la protezione delle minoranze. Kyiv ha bisogno di “migliorare fondamentalmente il suo quadro legislativo e istituzionale” per compiere progressi in tutti questi settori.

I Paesi Bassi sono convinti che l’Ucraina sia attualmente “in una fase molto precoce” della disponibilità a impegnarsi per l’adesione all’UE e un’economia di mercato funzionante.

Categorie:

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.